Modalità di svolgimento, luogo e regole del presidio

Attenzione: il luogo del presidio è stato modificato!

Per motivi tecnici, nella giornata di martedì 4 Ottobre, la questura di Milano ha ritenuto opportuno imporre agli organizzatori il cambiamento del luogo di svolgimento del sit-in, indicando piazza Duca d’Aosta come l’unica area idonea, vicino al consolato statunitense, per lo svolgimento del presidio; Piazza Duca d’Aosta è situata ad oltre 1 Km dal consolato degli Stati Uniti d’America…

Pertanto il sit-in non avrà più luogo in Largo Guido Donegani, come precedentemente comunicato, ma si svolgerà nell’area pedonale di Piazza Duca d’Aosta, a ridosso della stazione ferroviaria, (vedi foto sotto), nel pomeriggio di Sabato 15 Ottobre 2011, dalle 15.30 alle 17.30, con concentramento alle ore 16.30.

– Lo spazio pedonale all’interno del rettangolo rosso, è l’area pedonale di Piazza Duca d’Aosta dove avrà luogo il sit-in.

Queste le regole del presidio:

  • Le UNICHE bandiere ammesse sono: la bandiera verde della Giamahiria e  quella della Repubblica Araba di Siria.
  • Gli UNICI striscioni ammessi sono quelli ufficiali del presidio, ovvero, scritto in colore verde su sfondo bianco: “Solidarietà ed amicizia a Gheddafi e alla Giamahiria”, “Con Assad e con la Siria contro la NATO”, ”North Atlantic Terrorist Organisation”, “Italia serva della NATO e traditrice della Libia”,  un quinto striscione, con le parole del quarto, scritto in caratteri arabi (italia_libia_striscione in arabo).
  • Non sono ammesse bandiere, striscioni, cartelli diversi da quelli ufficiali, che sono solo quelli precedentemente elencati.  
Annunci